Come aggiungere l’attributo del titolo alle immagini in WordPress

Attributo del titolo alle immagini

Se vuoi rendere il tuo sito WordPress più accessibile e SEO friendly allora devi imparare ad utilizzare ed aggiungere l’attributo del titolo alle immagini. Il tag del titolo ti permette di aggiungere maggiori informazioni all’immagine caricata sul tuo sito web.

Queste informazioni sono essenziali affinché gli screen reader ed i motori di ricerca riescano a comprendere al meglio il contesto dell’immagine e deve essere associata all’inserimento del testo alternativo o alt text.

Vuoi vendere i tuoi corsi online? Teachable è la piattaforma che ti consente di creare e vendere corsi sul web, scopri tutta la sua potenza.

Dove si trova l’attributo del titolo nelle immagini

Quando aggiungiamo un immagine ad un articolo o ad una pagina di WordPress andiamo ad inserire un elemento che è di difficile interpretazione per web crawler, bot e dispositivi di lettura dello schermo. Mentre il testo scritto può essere visto ed interpretato, per le immagini il lavoro è molto più complesso.

Per facilitare la lettura della pagina a questi “dispositivi” possiamo e dobbiamo utilizzare diversi strumenti messi a nostra disposizione, ovvero il testo alternativo e l’attributo del titolo.

Il tag testo alternativo viene utilizzato ogni qualvolta un immagine non è visibile a schermo, vuoi perchè il link è stato cancellato o più semplicemente perché il browser non riesce a caricare l’immagine. A quel punto al posto dell’immagine verrà visualizzato il testo alternativo che avremo inserito.

Testo alternativo immagini WordPress

Nel momento che aggiungiamo invece l’attributo del titolo alle immagini andiamo a semplificare il lavoro agli utenti con lettori di schermo ed esigenze di accessibilità.

Grazie a questo tag vedremo apparire il titolo al passaggio del mouse sull’immagine e, inoltre, potrà essere letto dai quei software di lettura dello schermo, che in alternativa non sarebbero in grado di decifrare il dato e salterebbero l’immagine.

Attributo del titolo WordPress - compare a passaggio del mouse
Attributo del titolo WordPress – compare a passaggio del mouse

Aggiungere questi due tag, oltre a rendere più fruibile il sito, permette di migliorare il proprio rank SEO e scalare posizione sui motori di ricerca.

Inseriamo l’attributo del titolo alle immagini in WordPress

WordPress permette una facile implementazione dei tag appena menzionati senza l’utilizzo del codice HTML ma direttamente nell’editor. Per prima cosa dirigiamoci o in un articolo o in una pagina esistente, o in alternativa creiamo un nuovo contenuto.

Aggiunta di un immagine su WordPress
Aggiunta di un immagine su WordPress

Arrivati nella pagina/articolo desiderato scegliamo il punto in cui inserire la nostra immagine e premiamo sul pulsante “+” ed aggiungiamo il blocco “Immagine“.

Successivamente, dovremo selezionare o caricare la nostra immagine su WordPress. Una volta selezionata l’immagine avremo la possibilità di aggiungere un titolo ed il testo alternativo, e non ci resterà che salvare le modifiche.

Attenzione però, il titolo inserito in questa sezione non è l’attributo del titolo di cui parlavamo, ma semplicemente è il titolo che utilizza WordPress all’interno della sua libreria multimediale.

Per poter aggiungere l’attributo del titolo alle immagini facciamo clic sull’immagine per visualizzare le opzioni del blocco nella colonna di destra.

A questo punto dirigiamoci nella scheda “Avanzate” e inseriamo il testo che desideriamo nell’apposito campo per l’attributo del titolo. Infine, ricordati di aggiornare la pagina per salvare le modifiche appena inserite.

Attributo del titolo blocco WordPress
Attributo del titolo blocco WordPress

Conclusioni

In questo breve articolo abbiamo imparato ad aggiungere i tag alle immagini su WordPress. Come abbiamo visto il tag testo alternativo serve per poter visualizzare un testo quando l’immagine non può essere visualizzata su schermo, mentre il tag dell’attributo del titolo è utile soprattutto lato accessibilità.

Molti sottovalutano questo aspetto dei tag sulle immagini, ma come abbiamo potuto vedere l’aggiunta di questi tag è fattore di rank SEO.

Speriamo di esserti stati d’aiuto con questa guida su come aggiungere il testo alternativo e l’attributo del titolo alle immagini in WordPress. Facci sapere nei commenti cosa ne pensi e se già eri a conoscenza di queste informazioni.

Vuoi velocizzare il tuo sito WordPress in pochi istanti? WP Rocket è il miglior plugin di cache per WordPress e ti permetterà di raggiungere prestazioni inimmaginabili.

Piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *