Come inserire un video di YouTube su WordPress

Come aggiungere un video di YouTube su WordPress

Questo articolo è stato aggiornato in data

L’inserimento di un video di YouTube su un WordPress è una pratica comune che ti permette, in pochi e semplici passi, di far visionare ai tuoi utenti un video senza la necessità di spostarli su una nuova pagina web (in questo caso YouTube). Riuscirai quindi a intrattenere il tuo pubblico direttamente dal tuo sito web mostrando loro un video precedentemente caricato su YouTube.

In questo articolo andremo a vedere come inserire un video di YouTube su WordPress utilizzando vari metodi di inserimento, in questo modo avrai la possibilità di utilizzare la procedura che ti sembrerà più semplice e veloce.

Scegli il piano hosting più adatto al tuo sito web WordPress grazie a Netsons. Hosting personali e business a prezzi allettanti.

Inserire un video di YouTube su WordPress

Iniziamo col cercare su YouTube il video che vogliamo inserire sul nostro sito WordPress, andiamo quindi sulla home page di YouTube e utilizziamo la barra di ricerca per trovare il nostro video.
Scorriamo attraverso la lista di video disponibili e, quando abbiamo trovato il video desiderato, clicchiamoci sopra per entrare nella pagina del video stesso.

Inserire video youtube wordpress
Esempio di un video su YouTube

Ora che abbiamo scelto il video di YouTube da mostrare sul nostro sito WordPress, non ci resta che scegliere quale strumento utilizzare per mostrarlo, vediamo quali sono…

Caricare un video di YouTube su WordPress con Gutenberg

Il nuovo editor di WordPress, chiamato appunto Gutenberg, ci permette di incorporare un video di YouTube nel modo più facile possibile. Innanzitutto creiamo o modifichiamo la pagina in cui vogliamo inserire il video di YouTube e, utilizzando il tasto col simbolo “+” posto in alto a sinistra dell’editor di Gutenberg, andiamo a scrivere “YouTube” nella barra di ricerca.

Cerchiamo il blocco “YouTube” su Gutenberg e inseriamolo nella nostra pagina
Cerchiamo il blocco “YouTube” su Gutenberg e inseriamolo nella nostra pagina

Quando il blocco di YouTube sarà comparso come nell’immagine di esempio, cliccaci sopra per inserirlo all’interno della tua pagina.
La semplicità di questo blocco è tale che l’unica opzione disponibile è quella di inserire l’indirizzo (o URL) del video di YouTube. Sarà quindi sufficiente incollare l’URL del video che avevamo precedentemente cercato su YouTube, e incollarlo nell’apposito spazio (esempio di URL di YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=lM02vNMRRB0 ).

Una volta incollato l’indirizzo del video, basterà cliccare sul tasto “Incorpora“, per dare l’ok e far si che il video di YouTube venga incorporato all’interno della nostra pagina WordPress.

Esempio di incorporamento di un video di YouTube su WordPress con Gutenberg
Esempio di incorporamento di un video di YouTube su WordPress con Gutenberg

Caricare un video di YouTube su WordPress con l’editor classico

Se hai messo da parte il nuovo editor di WordPress, Gutenberg, e sei ritornato al caro vecchio editor classico, la procedura per inserire un video di YouTube su WordPress è differente.

Il primo passo è quello di andare nella pagina del video di YouTube e fare click sul tasto “Condividi” del video, solitamente questo pulsante si trova a fianco ai tasti “mi piace/non mi piace“, subito sotto il box del video.
Apparirà un box al centro dello schermo che ci illustrerà i vari metodi di condivisione di un video di YouTube. Nel nostro caso ci interessa incorporarlo, quindi faremo click sul pulsante “Incorpora“.

La schermata che si presenterà ora, ci mostrerà il video che andremo a incorporare (parte sinistra) e il codice HTML che ci servirà per incorporarlo (parte destra).

Codice HTML per incorporare il video di YouTube
Codice HTML per incorporare il video di YouTube

Copiamo il codice HTML facendo attenzione a copiarlo dall’inizio alla fine (il codice inizia con <iframe> e finisce con </iframe>) e facciamo visita al nostro sito web in cui dovremo incollarlo.

Piccola nota a margine: quando siamo nella schermata in cui ci viene mostrato il codice HTML del video, prima di copiare il codice, se facciamo scroll in basso, possiamo accedere alle opzioni di incorporamento. Queste opzioni ci consentiranno di mostrare o rimuovere i controlli di del player (utile se non vogliamo mostrare la barra di scorrimento ai nostri utenti) e l’opzione per abilitare la modalità privacy ottimizzata. Quest’ultima è molto importante nel caso in cui non vogliamo che YouTube memorizzi le informazioni sui visitatori della tua pagina web, a meno che non riproducano il video (consiglio di attivare questa opzione per essere a norma con la Cookie Law).

Andiamo quindi sul nostro sito web e creiamo o modifichiamo la pagina in cui vogliamo incorporare il video di YouTube e incolliamo il codice HTML precedentemente ottenuto dalla pagina di YouTube, nel punto in cui vogliamo far apparire il video.

Inserimento di un video di YouTube utilizzando il classic editor
Inserimento di un video di YouTube utilizzando il classic editor

Caricare un video di YouTube su WordPress con Elementor

Essendo uno dei page builder più famosi e utilizzati al mondo, non poteva mancare una breve guida su come incorporare un video di YouTube su WordPress utilizzando il plugin Elementor.

Anche in questo caso, l’incorporamento di un video di YouTube è estremamente semplice e l’unico requisito sarà l’indirizzo (o URL) del video di YouTube che vogliamo far visualizzare.
Una volta ottenuto l’indirizzo del video, sarà sufficiente creare o modificare con Elementor la pagina in cui vogliamo incorporare il video di YouTube, scorrere tra i vari elementi disponibili (sulla parte sinistra dello schermo) fino a trovare il box “Video“.

Blocco Video su Elementor
Blocco Video su Elementor

Selezioniamo il blocco “Video” e trasciniamolo nel punto della pagina in cui vogliamo mostrare il video.
Una volta rilasciato il blocco, sulla parte sinistra dello schermo appariranno tutte le opzioni per l’incorporamento del video tra cui quelle che a noi interessano: l’opzione “Sorgente” e l’opzione “Link“.

Nella prima opzione (Sorgente) basterà impostare “YouTube“, mentre nella seconda opzione (Link) sarà sufficiente incollare l’indirizzo del video di YouTube precedentemente acquisito, il video verrà automaticamente incorporato dal sistema e sarà visibile nell’anteprima di Elementor.

Opzioni di Elementor per l’inserimento di un video
Opzioni di Elementor per l’inserimento di un video

A differenza delle altre casistiche, con Elementor avremo la possibilità di personalizzare le impostazioni direttamente dalla schermata sul nostro sito web. Sarà infatti possibile impostare l’autoplay, mostrare o nascondere i pulsanti del lettore o attivare la modalità privacy (ne abbiamo parlato precedentemente).

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto vari modi (i più utilizzati) per inserire un video di YouTube su WordPress. Alcuni metodi sono più veloci, altri hanno più personalizzazioni, altri richiedono plugin specifici, ma in tutti i casi è stato relativamente semplice 🙂

E tu, conosci qualche altro metodo per incorporare un video di YouTube su WordPress? Se si, scrivicelo nei commenti qui in basso, sarà sicuramente utile agli utenti che leggeranno questa guida.

Hosting professionale per WordPress e ad alte prestazioni. Scopri i pacchetti disponibili su Xlogic per il tuo sito web.

Piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *